Menu Content/Inhalt
Home arrow RICERCA LIBERA

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di cookie analitici di terze parti necessari al funzionamento ma non di cookie di profilazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione dei cookie si veda l'informativa estesa.  

 

Accessi

expedia
 
expedia_h
 
2449
Comunicazione partecipata per avere contatti interattivi e sito fai da te autogestibile Stampa E-mail

acquisti_online_maxi  >__<
posta_crm

Per avere altre informazioni visita le FAQ di www.tuttapubblicita.it

La Comunicazione partecipata by Happy ...

... funziona al contrario della Pubblicità perchè sono i Clienti che cercano i Vendors sul web e questi devono solo farsi trovare ... per comunicare offrendo quello che gli internauti cercano  

... non è pubblicità web ma è un mezzo di supporto alla pubblicità tradizionale diffusa con i media  

Informazioni:

1. Creare una dimensione partecipativa della comunicazione.

Il web evoluto - il web 2.0 - viene utilizzato dai navigatori Internauti per cercare quello che interessa, nel momento che interessa e questo è una rivoluzione pubblicitaria perchè non sono più le attività a cercare i clienti con la pubblicità diffusa a pioggia nella massa ma, al contrario, sono i clienti che cercano con Internet i Vendors che offrono le migliori condizioni di ciò che interessa !

Questo viene fatto non piu' usando le "parole chiave" tipiche del web 1.0 ma scrivendo frasi compiute, argomenti completi oppure domande perchè nel web 2.0 i motori di ricerca sono " semantici" in quanto interpretano le richieste dei navigatori  e forniscono le risposte appropriate e pertinenti alla ricerca.

Happy opera in questo contesto per fornire la "visibilità permanente", con il suo Network composto da oltre 600 portali tematici, 5 Comunità Commerciali ed oltre 1.300 Pagine visibilità tematiche che sono una delle attività del progetto Happy


2- Aggiornare il sito per renderlo compatibile con il web 2.0

Prima cosa: aggiornare o, meglio, rottamare il sito internet, se già esiste, statico e solo di “vetrina” che, come tutte le cose diventa obsoleto perchè la tecnologia è in continua evoluzione.

Il sito vetrina rende difficile raggiungere l’imprenditore da parte dei clienti perchè non è interattivo e non riesce a comunicare con i Clienti del web.


Meglio affidarsi ad architetture tipiche del WEB 2.0 con le quali l’utente possa interagire con il Vendor immediatamente tramite l’invio di commenti, di richieste di informazioni, di suggerimenti o semplicemente con lo scambio di opinioni in merito a tematiche inerenti al prodotto o servizio.

Utilizzare una struttura Web 2.0 non è difficile. Non servono conoscenze informatiche specifiche perchè è possibile autogestire il "sito fai da te"

Questa è la caratteristica fondamentale del sito autogestibile: tutti possono amministrarlo ed utilizzarlo con semplicità perchè è sufficiente conoscere l'uso di un programma di Videoscrittura come Word o altro similare.


Al contrario del sito statico che consigliamo di ammodernare, il sito fai da te è facilmente aggiornabile in tempo reale e non serve chiamare la società informatica che lo ha predisposto ogni volta che si vuole scrivere o modificare qualcosa al suo interno o sostituire un'immagine.


Happy
ti prepara il contenitore personalizzato e tu: commerciante, produttore, artigiano, imprenditore della somministrazione, della ricettività o dei servizi, professionista, artista o altro potrai riempirlo autonomamente con facilità e semplicità.

Il sito fai date consente la visibilità permanente sul web perchè viene inserito funzionalmente nei Portali tematici o nelle Comunità Commerciali del Network Happy che è un "Ecosistema Digitale del web 2.0"

Inoltre c’è un netto vantaggio economico sia iniziale che gestionale, da considerare quando si lavora nella Decrescita del mercato.


Per affidarsi ad una
struttura Web 2.0 qual'è Happy non occorre, infatti, avere budget esagerati perchè la politica di Happy non è quella di "vendere spazi pubblicitari" ma di "consentire la partecipazione ai suoi progetti di utilità per gli Internauti" sia gratuitamente sia con un "contributo convenzionale" appunto per consentire di essere presenti e poter "fare comunicazione partecipata"



Per avere informazioni gratuite sulle attività Happy.it o per partecipare per sviluppare gli affari, visita www.happyclub.it


 
Pros. >